Qualcuno usa tmax 400 in via esclusiva?

Discussioni su pellicole, carta e chimica per la fotografia in bianco e nero

Moderatori: Silverprint, chromemax

Avatar utente
pollospiedo
esperto
Messaggi: 159
Iscritto il: 10/01/2015, 17:14
Reputation:

Re: Qualcuno usa tmax 400 in via esclusiva?

Messaggioda pollospiedo » 19/11/2017, 20:36

Grazie per la spiegazione...
Sarebbe interessante sapere in termini finali tutto cio in cosa si traduce.


Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk



Advertisement
Avatar utente
chromemax
moderatore
Messaggi: 7426
Iscritto il: 02/08/2010, 16:35
Reputation:
Località: Albiate (MB)

Re: Qualcuno usa tmax 400 in via esclusiva?

Messaggioda chromemax » 19/11/2017, 20:59

pollospiedo ha scritto:Sarebbe interessante sapere in termini finali tutto cio in cosa si traduce.

In termini finali si traduce in più scelta così da poter usare la pellicola che ci piace di più. Del resto nei disegni di Kodak le T-Max 100 e 400 dovevano rimpiazzare la Plus-X e la Tri-X nel giro di un anno, chi le avrebbe più volute di fronte ai grandi miglioramenti delle nuove pellicole, e invece... (con grande arrabbiatura del management che ha dovuto raddoppiare le linee di produzione :)) :)) )



Avatar utente
bonisolli
esperto
Messaggi: 210
Iscritto il: 25/01/2016, 21:20
Reputation:

Re: Qualcuno usa tmax 400 in via esclusiva?

Messaggioda bonisolli » 21/11/2017, 15:24

CIao a tutti. MI sono accorto che per la tmx 400 sul datasheet della pellicola kodak indica un tempo per lo sviluppo in d76 1:1, mentre sul datasheet del d76 ne indica un altro: 10,25 min contro 12,5. Immagino di essere l'ultimo di millemila persone che si son accorte di questo, Piu che altro mi chiedo perchè ci sia questa differenza di valori


Mattia

Avatar utente
Silverprint
moderatore
Messaggi: 10848
Iscritto il: 30/08/2011, 2:12
Reputation:
Località: Bologna
Contatta:

Re: Qualcuno usa tmax 400 in via esclusiva?

Messaggioda Silverprint » 21/11/2017, 16:08

Ciao @
Avatar utente
bonisolli
,

Il datasheet del D-76 che hai visto non è aggiornato (forse c'è il testo rivisto, ma non ricordo), Kodak ha rinnovato le pellicole pochi anni fa e la T-max 400 è alla seconda versione TMY-2, la Tri-X è all'ennesima, la T-Max 100 è sempre la solita. Di solito conviene guardare i bugiardini delle pellicole.

Pensa che sulle bocce di HC-110 ci sono i tempi di sviluppo di due Tri-x fa e che ora sulla nuova il tempo è praticamente dimezzato... :D


Andrea Calabresi, a.k.a. Silverprint
http://www.corsifotoanalogica.it/wp

Avatar utente
bonisolli
esperto
Messaggi: 210
Iscritto il: 25/01/2016, 21:20
Reputation:

Re: Qualcuno usa tmax 400 in via esclusiva?

Messaggioda bonisolli » 21/11/2017, 16:23

Beh ti ringrazio...mi hanno fregato...ho sviluppato per 12 minuti...volevo iniziare a fare i test... ma avevo una rullo a mezzo in macchina e ho pensato bene di svilupparlo a 12.30. Il gatto è venuto benissimo,essendo bianco........


Mattia

Avatar utente
bonisolli
esperto
Messaggi: 210
Iscritto il: 25/01/2016, 21:20
Reputation:

Re: Qualcuno usa tmax 400 in via esclusiva?

Messaggioda bonisolli » 07/12/2017, 14:27

salve a tutti. riapro questo post perchè ovviamente lo studional è tornato disponibile sullo store di ars imago. Premetto che l'ho già usato per circa un anno ma con una pellicola diversa dalla tmax 400, volevo chiedervi se la grana rispetto al d 76 che solfitoso, è veramente più grossa o se semplicemente è più definita (cosa che io prefersico, le prime foto che feci con d76 quando la precedente boccia di studional era finitami parevano un pastone incredibile). lo chiedo perchè sicuramente dovrò fare degli ingrandimenti.


Mattia

Avatar utente
areabis
guru
Messaggi: 507
Iscritto il: 21/03/2014, 15:20
Reputation:
Località: Cervia

Re: Qualcuno usa tmax 400 in via esclusiva?

Messaggioda areabis » 07/12/2017, 16:42

bonisolli ha scritto:salve a tutti. riapro questo post perchè ovviamente lo studional è tornato disponibile sullo store di ars imago. Premetto che l'ho già usato per circa un anno ma con una pellicola diversa dalla tmax 400, volevo chiedervi se la grana rispetto al d 76 che solfitoso, è veramente più grossa o se semplicemente è più definita (cosa che io prefersico, le prime foto che feci con d76 quando la precedente boccia di studional era finitami parevano un pastone incredibile). lo chiedo perchè sicuramente dovrò fare degli ingrandimenti.



con lo studional è più evidente .... io dopo averlo provato uso sempre il d76 1:1 con la tmax ... ma son gusti, anche con lo studional viene bene.


Stefano da Cervia

la passione tinge con i propri colori ciò che tocca ...

https://www.flickr.com/photos/127842041@N08/

Avatar utente
ammazzafotoni
superstar
Messaggi: 1600
Iscritto il: 03/08/2015, 20:08
Reputation:

Re: Qualcuno usa tmax 400 in via esclusiva?

Messaggioda ammazzafotoni » 07/12/2017, 18:43

Ciao

Io lo uso col 120, stampo sul 24x30, la grana c'è ma è come se non ci fosse, è secca e ordinata e dà un soddisfacente senso di acutanza.



Avatar utente
NikMik
superstar
Messaggi: 1540
Iscritto il: 08/11/2012, 21:10
Reputation:
Località: Firenze

Re: Qualcuno usa tmax 400 in via esclusiva?

Messaggioda NikMik » oggi, 16:34

vick ha scritto:Esposta alla sua s.e. ( 200 ASA ) produce negativi facili da stampare, perdona + sovra/-sotto esposizioni, la grana è accettabile se non gradevole.
[---]
p.s.: con il D-76 1+1 rispetto i tempi previsti da bugiardino, che trovi comodamente sull' app Kodak film; tra l'altro, quanto ti ho scritto sono alcune voci del "Decalogo di Andrea " che troneggia nella mia C.O. ;)


I tempi da bugiardino si riferiscono all'uso a 400 ASA. Usi quei tempi ?





  • Advertisement

Torna a “Bianco e nero - pellicole, carta e chimica”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti